Sirio Breda: Quattro portoni per un design simmetrico e luminoso

Pubblicato da

Postato il 23 Marzo 2020

ARREDO CONDOMINIALE? LA PAROLA D’ORDINE È COERENZA

Quella della condivisione degli spazi rappresenta sempre una tematica piuttosto spinosa, soprattutto quando si tratta di ambienti residenziali, come quelli di un condominio.
Grande o piccolo che sia, riuscire a far convivere tutte le anime e i gusti degli inquilini di uno stabile non è sempre semplice e capita spesso che a risentirne sia l’estetica del palazzo, che trova al suo interno elementi strutturali o di arredamento poco coerenti tra loro.

Un aspetto, quello estetico, che non riveste solamente un’importanza a livello di comfort visivo per le famiglie che vi risiedono, ma che influisce anche sulla valutazione degli immobili e sulla qualificazione urbanistica del quartiere all’interno del quale il condominio è situato.

Ecco quindi che la scelta di un design coerente e curato assume una valenza ancora maggiore, soprattutto per ciò che riguarda elementi comuni e ben visibili, come muratura, infissi, terrazze e ovviamente anche i portoni da garage.
Complementi che necessitano di linearità tra i singoli moduli e che devono necessariamente poter dialogare con il resto dell’arredamento, creando quel file rouge essenziale per comporre lo stile unico di ogni edificio.

A Lodi, una moderna palazzina comprendente quattro unità abitative ha fatto proprio tale insegnamento, scegliendo di rivolgersi al nostro rivenditore di fiducia, Clast (Trescore Cremasco), per conferire quel tocco di eleganza in più ai propri garage.

IL PORTONE SEZIONALE SIRIO SI FA IN QUATTRO, MA L’INSTALLAZIONE È IN GIORNATA

Simmetria delle linee, armonia dei colori ed eleganza nelle scelte di design. Sono queste le caratteristiche del piccolo e raffinato condominio di Lodi, in cui fanno bella mostra di sé quattro portoni sezionali Sirio di Breda.

Il contesto architettonico è quello di un edificio di recente costruzione, dove a predominare sono le sfumature del grigio, scelto per la muratura, e quelle del bianco che caratterizzano infissi, tapparelle, architravi e portoni.
Una struttura dalle linee pulite e geometriche che si sviluppa simmetricamente attorno alla tromba delle scale, dalla quale si estendono, a destra e a sinistra, tre piani, di cui uno con garage a vista.

Proprio l’esposizione così pronunciata dei garage ha spinto i proprietari ad affidarsi a Breda per la scelta di una chiusura sezionale dallo stile minimale e contemporaneo, che potesse spiccare all’interno di questo contesto architettonico.
Il portone sezionale Sirio si è rivelato essere la soluzione ideale: semplice e raffinato, nella sua versione con pannelli flat e finitura Wood Grain che conferisce una texture ancora più particolare a al modello.

Ma a rendere ancora più straordinaria questa realizzazione sono i tempi di realizzazione. I quattro portoni, infatti, sono stati installati a regola d’arte in una sola giornata!

SIRIO, IL PORTONE SEZIONALE RESIDENZIALE PER ECCELLENZA

Tra i più conosciuti e apprezzati della gamma Domus Line Breda, Sirio è il portone sezionale in grado di adattarsi a qualsiasi contesto residenziale grazie al suo design elegante e pulito.
Questa fantastica chiusura sezionale si presta infatti a qualsiasi tipo di personalizzazione: dai disegni dei pannelli – flat, sigle o multi – alle finiture che spaziano dalle versioni Wood Grain o Stucco, fino all’ampissima gamma di colorazioni e accessori come sezioni vetrate e porte pedonali.

Per un utilizzo ancora più semplice e sicuro, Breda ha poi studiato accessori e automazioni all’avanguardia che consentono l’apertura e la chiusura del portone solo alle persone autorizzate tramite dispositivi quali telecomandi o sistemi ad impronta digitale.

LO STILE BREDA METTE TUTTI D’ACCORDO

Incontrare i gusti e le necessità di ogni condomino non è mai facile, ma con i portoni sezionali Breda è sempre possibile trovare una soluzione personalizzata in grado di accontentare tutti.
Scoprite la nostra gamma di portoni residenziali sul sito o presso il rivenditore più vicino.

Vi aspettiamo!

AGGIUNGI UN COMMENTO